Cronaca

Fucilieri, la Corte suprema indiana prende atto dell’arbitrato

La Redazione
Il processo per i fatti del 2012 si svolgerà all'Aja
scrivi un commento 158

La Corte Suprema indiana ha preso atto oggi del regolare svolgimento in un tribunale ad hoc dell'Aja dell'arbitrato riguardante la giurisdizione sul caso che riguarda Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, fucilieri del Reggimento San Marco della Marina Militare. È stato revocato l'obbligo per il governo indiano a presentare un rapporto trimestrale sull'andamento della vicenda.

Entrambi i militari sono accusati di aver ucciso, nel 2012, due pescatori indiani scambiandoli per pirati. Latorre e Girone erano a bordo del marcantile Erica Lexie in missione antipirateria.

Il tribunale internazionale chi, tra Italia e India, potrà esercitare la giurisdizione sul caso. La sentenza dovrebbe giungere alla fine del prossimo anno.

lunedì 6 Marzo 2017

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti