Attualità

Gradimento amministratori, sale Decaro e scende Emiliano

La Redazione
I dati del sondaggio del Sole 24Ore. Il sindaco guadagna una posizione. Il presidente perde il 3,1% dei consensi rispetto alle elezioni
scrivi un commento 142

Nella classifica Governance Poll, la rilevazione sul gradimento riservato ai sindaci dai propri cittadini realizzata ogni anno da Ipr Marketing per Il Sole 24 Ore, scende Michele Emiliano e sale Antonio Decaro.

Decaro è 15esimo, una posizione in più rispetto allo scorso anno. Al quarto posto il sindaco di Lecce Paolo Perrone, lo socrso anno in testa alla graduatoria. I primi cittadini di Foggia, Taranto e Brindisi invece precipitano agli ultimi posti.

Emiliano è ottavo tra i presidenti di regione. Secondo il sondaggio, il presidente della Regione ha perso il 3,1% dei consensi rispetto alle elezioni, passando dal 47,1 al 44%.

Il sondaggio
La classifica viene stilata attraverso l’utilizzo delle interviste effettuate nel periodo compreso tra il 10 novembre e il 22 dicembre 2016. Sono stati somministrati quindi dei questionari a 600 elettori in ogni comune capoluogo, disaggregati per sesso, età ed area di residenza. Agli intervistati viene chiesto “un giudizio complessivo sull'operato del dindaco della sua città nell'arco del 2016. Se domani ci fossero le elezioni comunali, lei voterebbe a favore o contro l'attuale sindaco?”

«Quello misurato dal Governance Poll, è bene chiarirlo subito – si legge sul Sole 24Ore -, non è un consenso elettorale, perché alla domanda posta ai cittadini dei diversi comuni manca ovviamente il confronto con gli altri possibili candidati. Le risposte, piuttosto, misurano il gradimento ottenuto dalla figura del sindaco, in un mix variegato di elementi in cui non è possibile distinguere i fattori emotivi e d’immagine da quelli più sostanziali dell’azione amministrativa. La stessa miscela, del resto, guida poi le scelte degli elettori, ma quando si parla di Comuni la politica deve fare i conti con la qualità della vita quotidiana offerta dalla città. Anche questo elemento spiega la forbice che si apre fra i risultati medi di Nord e Sud: in generale, gli italiani delle città confermano la sufficienza piena per i propri sindaci, anche se con una frenata dal 54,8% di consensi dell’anno scorso al 53,5% di quest’anno, ma i primi cittadini del Mezzogiorno si fermano in media al 52%, due punti sotto quelli del Nord».

Il commento di Emiliano
«Tre mesi fa quando il sondaggio Index Research sul gradimento dei governatori mi collocava al primo posto non ci siamo montati la testa – questo il commento di Emiliano -. L'onorevole ottavo posto del sondaggio di Ipr marketing non ci farà cambiare atteggiamento. Anzi ci ricorda che l'unico sondaggio che conta veramente sono le elezioni. Nel frattempo bisogna lavorare e mettercela tutta per fare al meglio il compito assegnato». 

La classifica completa a questo link.

lunedì 16 Gennaio 2017

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti