Cronaca

Neve, riaprono aeroporto e tangenziale. Le previsioni per domani

La Redazione
Attivato in Prefettura il Centro di coordinamento e soccorso. Domenica precipitazioni più deboli nel Barese
scrivi un commento 970

Persiste il flusso di correnti fredde siberiane che determinano sulla penisola italiana venti sostenuti e nevicate sul medio versante adriatico e su gran parte delle regioni meridionali.

Numerose le iniziative di soccorso, anche con l’intervento delle Forze armate, sotto la supervisione del Centro di coordinamento e soccorso, costituito oggi nella Prefettura di Bari.

L’aeroporto di Bari Palese è stato riaperto al traffico, così come è stata riattivata la circolazione sulla tangenziale di Bari in entrambe le direzioni.

Continuano gli interventi di soccorso in favore di automobilisti in panne anche con l’ausilio di associazioni di volontariato.

Per non aggravare ulteriormente il lavoro dei soccorritori, la Prefettura invita nuovamente a non spostarsi o mettersi in viaggio con mezzi propri, se non strettamente necessario e comunque con mezzi provvisti di catene o gomme invernali.

Nella giornata di domani, domenica 8 gennaio, le precipitazioni nevose si estenderanno ancora fino a quote pianeggianti o di pianura e interesseranno principalmente i settori settentrionali e meridionali della regione con apporti anche moderati, mentre cominceranno a farsi più deboli e sporadiche sui restanti settori. Temperature ancora molto basse con diffuse gelate e venti forti dai quadranti settentrionali con rinforzi di burrasca e mareggiate lungo le coste esposte.

sabato 7 Gennaio 2017

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti