Attualità

“Sognando pecore elettriche” da oggi fino a Marzo

La Redazione
Si inaugura la collaborazione tra il Laboratorio Mediateca Regionale Pugliese e l'Università degli Studi di Bari Aldo Moro
scrivi un commento 106

Il cantiere della mediateca Regionale pugliese prosegue la sua attività di raccolta suggerimenti e proposte e, intanto, a partire da oggi, Giovedì 27, fino a Marzo 2013, celebra il genio di Philip K. Dick, a trent'anni dalla morte con la rassegna cinematografica e iconografica "Sognando Pecore Elettriche".

A trent’anni dalla morte dello scrittore americano Philip K. Dick (1982 – 2012) e del trentennale di “Blade Runner” (il più celebre film ispirato al capolavoro di Dick “Do androids dream of electric sheep?” (1968), “Ma gli androidi sognano pecore elettriche?”, poi diventato “Il cacciatore di androidi”), la Mediateca Regionale Pugliese vuole ricordare l’autore americano con “Sognando pecore elettriche”, una rassegna di film tratti e ispirati ai suoi romanzi.  A corredare le proiezioni, sarà allestita una inedita e preziosa esposizione dei manifesti originali dei film dickiani e di film di fantascienza conservati nei preziosi archivi della Mediateca.

La rassegna si apre, giovedì 27 (proiezioni alle 11.30, 15.00 e 16.30, ingresso libero),  con la visione di “Dark Star” di John Carpenter (1974) film che, a differenza di tutti gli altri programmati, è stato la fonte a cui Dick attinse per alcune parti dell’opera di Valis. Nella serata inaugurale verranno esposti i manifesti originali, nei tre diversi formati conservati nella Mediateca, del capolavoro di Don Siegel del 1956 “L’invasione degli Ultracorpi”. L’omaggio a Philip K. Dick, proseguirà nel 2013 e si arricchirà di idee e materiali audiovisivi proposti da appassionati del Sci-Fi.

“Sognando pecore elettriche”, che inaugura la collaborazione tra il Laboratorio Mediateca Regionale Pugliese e l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, grazie al sostegno del corso di Cinema, fotografia e televisione (Corso di Laurea in Informazione editoriale, pubblica e sociale), poiché la filmografia dickiana selezionata è frutto di una ricerca accademica per lo studio di una tesi di laurea sull’autore americano.

giovedì 27 Dicembre 2012

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti