Attualità

Elezioni universitarie – I giochi sono fatti. A breve i nomi dei candidati

dila
Nel frattempo pubblichiamo i nomi dei candidati agli organi centrali
scrivi un commento 146

Ora sì che si può dire “Che la campagna elettorale abbia inizio!”. Presentate le ultime liste martedì 4 e superati i controlli della Commissione elettorale, tra pochissime ore saranno resi noti tutti i nominativi dei candidati che i prossimi 12 e 13 dicembre si contenderanno i posti disponibili in tutti gli organi di governo, sia centrali che periferici.

In attesa di conoscere tutte le informazioni complete, possiamo anticiparvi la composizione di quelle liste che hanno deciso di presentarsi e di proporsi alla guida degli studenti in capo ai principali organi. Cinque i posti disponibili per gli studenti nel Senato Accademico, l’organo che si occupa della programmazione e del coordinamento delle attività didattiche e di ricerca dell'Ateneo. Solo due potranno essere eletti invece nel Consiglio di Amministrazione, l’organo che sovrintende alla gestione amministrativa, finanziaria ed economico – patrimoniale dell’Università degli studi di Bari. Solo un posto per gli studenti che vorranno rappresentare la propria categoria all’interno dei Consigli di Amministrazione dell’A.di.Su. mentre due del Centro Sportivo Universitario. New entry degli organi centrali il Nucleo di valutazione, introdotto con la riforma Gelmini (L. 240/10 del 30/12/2010), i cui nuovi componenti – di cui anche qui un solo studente – si occuperanno della valutazione delle strutture amministrative, della didattica e della ricerca.

Ebbene si contenderanno questi posti solo tre liste: Studenti Indipendenti, che ha candidato al Senato Accademico Pietro Cavallera, Guendalina Peconio, Giacomo Carlucci, Claudio Cafagno e Luigi Secondo</strong>; al Consiglio di Amministrazione dell’Università degli Studi di Bari Aldo Campanelli e Rosato Francesca</strong>; al Consiglio di Amministrazione A.di.su. Giuseppe Caterina</strong>; al Nucleo di Valutazione Katia Damiani e al C.S.U. – Centro sportivo universitario –  Stefano Bellomo e Antonio Magno.

Link candiderà al Senato Accademico Alessandro Castellana, Flavia Russo, Valeria Cinquepalmi, Elena D'Amato e Silvia Calvani</strong>;  al Consiglio di Amministrazione d’Ateneo Antonio Zita e Marco Fiuma</strong>; al Nucleo di Valutazione Gianni Giugliano</strong>; al Consiglio di Amministrazione A.di.su. Leo Laneve e Mara Pavone</strong>; al C.S.U. Gianmatteo Vulcano e Francesco Valentini.

Ultima lista, ma non per questo meno importante, NOI, la grande novità 2012. Per la verità più che di lista è più opportuno parlare di coalizione, dato che sotto questo nuovo simbolo si racchiudono diverse realtà presenti nell’Ateneo barese da parecchi anni. Si tratta delle associazioni studentesche Azione Universitaria, Muro, Studenti per…, Studenti per l'Università, Obiettivo studenti, New Team, Neverstop ed altre liste minori e meno note nel capoluogo pugliese, ma ben radicate nelle sedi distaccate. Tutti queste sigle riunite sotto un unico simbolo e nome con l'obiettivo preciso – frutto del lavoro degli ultimi quattro anni – di lavorare esclusivamente per il bene comune della comunità studentesca e non per spirito di protagonismo, hanno deciso di riporre il mandato nelle mani di: Vito Ardito (detto Vito), Eliano Cascardi, Pietro Paolo Del Medico (detto Pier), Elvira Negro e Emanuele Nuzzaci al Senato Accademico; Salvatore Fedele e Vito Giardino (detto Vito) al Consiglio di Amministrazione dell’Università degli Studi di Bari; al Nucleo di Valutazione Nicola Dileo</strong>; al Consiglio di Amministrazione A.di.su. Gaetano Scianatico, e in ultimo Vincenzo Errico e Vitaliano Germania sono i candidati al C.S.U.

Ad una settimana esatta dalla chiamata al voto, dunque, non resta che fare un grosso “in bocca al lupo” a tutti questi ragazzi che si stanno giocando il posto negli organi centrali dell’Ateneo barese.

giovedì 6 Dicembre 2012

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti