Politica

Ballottaggio PD: in Puglia stravince Bersani

Luca De Netto
Vendola determinante, Blasi soddisfatto
1 commento 21

Hanno mosso le truppe cammellate. Hanno filtrato attentamente gli accessi al voto. Hanno compattato tutti sul Segretario. Hanno richiamato all’opportunità di difendere una tradizione politica “per non morire democristiani”. Almeno queste sono le accuse silenziose e sottobanco che serpeggiano tra gli anonimi supporters di Matteo Renzi. Ma quello che è conta, indiscutibilmente, è li dato della vittoria di Pierluigi Bersani, l’uomo di apparato, scuola PCI-PDS.

La Puglia, del resto, regione critica a causa della notevole forza di Nichi Vendola, non è stata da meno: un bel 70% conquistato da Bersani fa ben ipotizzare un aiuto da parte del Presidente della Regione, vista anche la media nazionale del Sindaco di Firenze, che da solo, contro la nomenclatura, porta a casa i 40% dei consensi.

Intanto, tutto è salvo: nulla cambia, e molti, nel PD, possono tirare un bel respiro di sollievo.
Applausi, del resto, sono giunti dal segretario regionale del partito: "Sono molto soddisfatto del risultato pugliese", ha dichiarato infatti Sergio Blasi a conclusione dello spoglio dei voti. "La Puglia con il 71,4% – ha proseguito – è tra le prime tre regioni d'Italia nell'offrire sostegno a Bersani. Una grande prova di popolo che rende merito agli oltre 3.000 volontari pugliesi che hanno lavorato in maniera instancabile ed impeccabile per più di un mese. Mi sento di ringraziare l'impegno dei socialisti pugliesi e dei militanti e dirigenti di Sel, e di chi al primo turno aveva scelto i candidati Bruno Tabacci e Laura Puppato. Con questo voto si affida a Pierluigi Bersani uno straordinario impegno per il Sud, unica chiave per la ricostruzione vera del Paese. La sfida e l'impegno – ha concluso Blasi – è da subito rivolto alle prossime elezioni politiche generali affinchè l'Italia trovi la forza del cambiamento."

Cosa farà ora Renzi? Seguirà Bersani senza far fruttare il suo bel 40%? O ipotizzerà altre strade,magari ache spinto dai suoi fans? Intanto,  più delusi sembrano essere certi elettori di centrodestra, che in più occasioni avevano manifestato simpatie per il giovane sindaco fiorentino, tanto da ipotizzare anche di votare per il centrosinistra alle prossime politiche se Renzi avesse scalzato Bersani. Cambiando per sempre la storia dell’italica sinistra. Ma ora, probabilmente, i c.d. “moderati” resteranno a casa, almeno fintanto che qualcosa di nuovo non dovesse sorgere anche in area PDL…

lunedì 3 Dicembre 2012

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
1 Comment
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Pierri 93
Pierri 93
9 anni fa

Per favore eliminate il Listone altrimenti le persone avranno sempre più sfiducia sulle elezioni…