Cultura

Con il Medimex Bari si colora di musica

Valentina Loporchio
Avvistati nel borgo antico musicisti ospiti degli showcase
scrivi un commento 81

Ancora in pieno svolgimento a Bari il Medimex, la fiera-mercato delle Musiche del Mediterraneo, che riunisce nello spazio del nuovo padiglione della Fiera del Levante espositori, musicisti, produttori, esperti e operatori dell’industria musicale.

Ieri mattina l’inaugurazione ufficiale da parte del presidente della Regione Nichi Vendola, che dopo il taglio del nastro si è così espresso: “La musica significa non solo nutrire l’anima ma anche alimentare nuove filiere di produzione di ricchezza. La musica ci sta facendo scoprire cose straordinarie, diventando, per esempio, anche uno strumento di politica estera. Ma non solo la musica. Per noi il cinema, lo spettacolo, la lirica, la prosa, il balletto sono state tutte occasioni per scoprire un mondo del lavoro specializzato con talenti straordinari e con la possibilità davvero di far vivere un’altra idea di economia, l’economia cioè della produzione dei beni immateriali, della produzione di qualità della vita. Una città non esiste se non ha un teatro, se non ha un museo, se non ha i luoghi della propria colonna sonora, un luogo in cui raccogliere memoria e bellezza”.

Musica dunque non solo come piacere dello spirito, ma anche materia prima agli stimoli alla creatività giovanile e per nuovi sistemi economici che portano la Puglia al centro dell’attenzione del Mediterraneo.

E fuori dagli spazi espositivi, per le vie del centro cittadino e del borgo antico i musicisti ospiti degli showcase del Medimex assaporano suoni, odori e sapori della cultura barese, fin dalla prima serata inaugurale con il concerto-tributo a Domenico Modugno, al teatro Petruzzelli.

Noi di Barilive avremmo voluto raccontarvi di quella serata, così densa di emozioni come solo le canzoni di Mr Volare sa dare. Ma una serie di congiunzioni astrali (sic!) ce l’ha impedito. In breve, qualcosa non deve essere andato nel modo giusto nell’ufficio stampa di Pugliasounds, ente organizzatore del Medimex. Magari telefono, fax, posta elettronica in tilt, tutti insieme? Fatto sta che, come da accordi, la nostra redazione attendeva conferma per l’accredito, conferma che non è più arrivata, senza alcuna spiegazione. Vorremmo pertanto conoscere i motivi dell’esclusione di Barilive dalla serata, augurandoci che siano solo di natura organizzativa.

sabato 1 Dicembre 2012

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti