Attualità

Volantinaggio per migliorare il rapporto tra gli esercenti e i diversamente abili

la Redazione
L'iniziativa è del Gruppo Nazionale Diversamente Abili di CasaPound, Impavidi Destini
scrivi un commento 3

Impavidi Destini, il gruppo nazionale diversamente abili di CasaPound Italia, ha effettuato ieri pomeriggio un volantinaggio nel centro di Bari, nelle vie deputate allo shopping del capoluogo pugliese.

Il motivo dell’iniziativa riguarda infatti il rapporto tra esercenti e diversamente abili, non sempre corretto e professionale a quanto denunciano i responsabili dell’associazione, citando ad esempio il trattamento subito, pochi giorni fa, da una ragazza ipovedente: in un punto vendita  è stata prima ignorata, in seguito irrisa per aver chiesto informazioni circa l’utilizzo della fotocamera di un cellulare, quasi fosse una funzione inutile per un cieco.

Chiediamo una maggiore attenzione da parte dei responsabili di negozi e punti vendita nei confronti dei clienti diversamente abili, evitando imbarazzi e comportamenti poco professionali” afferma Vitostefano Ladisa, responsabile nazionale di Impavidi Destini. “Auspichiamo inoltre la creazione di aree che permettano ai disabili di ottenere spiegazioni specifiche – continua Ladisa – utilizzando il supporto di ausili audio e video che facilitino la comprensione delle funzioni dei prodotti. Cerchiamo di trovare soluzioni che possano combattere un tipo di discriminazione che lede la psiche di chi la subisce, soggetti già provati dalle difficoltà della vita quotidiana, e portati allo stremo da un governo che continua a perpetrare tagli alla spesa pubblica destinata ai disabili”.

mercoledì 28 Novembre 2012

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti