Politica

Il Sindaco Emiliano, una fidanzata in cerca di consensi

la Redazione
Qualche riflessione sulla situazione culturale, politico ed amministrativo
scrivi un commento 13

“La bottega delle idee”, un’Associazione Politico – Culturale  di Palese che si prefigge di colmare il pauroso vuoto culturale, politico ed amministrativo che da troppi anni caratterizza  la vita delle ex frazioni, in merito alle vicende politiche che ultimamente hanno visto protagonisti Erio Di Liso, presidente dimissionario in 1^ Circoscrizione ed il Sindaco di Bari nel ruolo di una sirena ammaliatrice ha inviato in redazione una nota a firma del Presidente Gaetano Di Stasio.

Finalmente, inizia il comunicato, dopo amletici tentennamenti e riunioni del consiglio della 1^ Circoscrizione, regolarmente senza numero legale, Di Liso, ha formalizzato le proprie dimissioni dalla carica di Presidente. Appare evidente che tale atto non solo è gravissimo ed irresponsabile nei confronti delle popolazioni della 1^ Circoscrizione, ma certificano in maniera inequivocabile, dopo tre lunghi anni, la assoluta e colpevole inconcludenza politico-amministrativa della raccogliticcia maggioranza di centrosinistra.

La situazione di stallo politico della I circoscrizione altro non è che la punta dell’iceberg di una profondissima crisi non solo politica, ma di valori, in cui si dibatte il centrosinistra, anche e soprattutto nel Consiglio comunale di Bari, dove ormai siamo al si salvi chi può ed alla affannosa ricerca di poltrone per  la prossima tornata elettorale. In tale ottica si deve inquadrare l’intervento o meglio la supplica di Michele Emiliano, Sindaco di Bari, in versione candidato alla Presidenza della Regione Puglia in pectore, che con un imprevisto e non richiesto blitz, si è presentato in Circoscrizione per il vano tentativo di far recedere  Di Liso dai suoi propositi.

Come una “fidanzata pentita”, in apertura del Consiglio, il Sindaco, dopo tanti anni di assoluto disinteresse per il territorio, si è esibito in un prolisso e disarticolato intervento,  tentando di imbonire l’uditorio,  semplicemente rinnovando vecchie promesse elettorali da libro dei sogni, promesse ovviamente sempre puntualmente disattese. Le giravolte del Sindaco Emiliano in tema di autonomia comunale del territorio circoscrizionale (bontà sua si è dichiarato disposto a riconoscere l’autonomia comunale di Palese e Santo Spirito, in quanto la stessa è propedeutica alla realizzazione della futura città metropolitana) fanno parte a buon diritto, più della commedia dell’arte, che di uno scialbo tentativo di gabbare, ancora una volta, le popolazioni interessate, che si sono chiaramente espresse ,come noto,  in favore della autonomia. Allo stesso modo, veramente patetico è apparso l’atteggiamento del Sindaco sulla annosa questione dell’interramento del fascio dei binari, che divide i centri di Palese  e Santo Spirito e che sono all’origine di più di una tragedia. A fronte di precisi impegni presi in passato assolutamente nulla di concreto è stato detto, sia in favore sia contro l’interramento; in buona sostanza l’amministrazione comunale non ha alcuna idea in proposito.

Una riflessione da parte della nostra associazione su tutto questo, a questo punto è d’obbligo.

L’associazione “La Bottega delle Idee” svolgendo un ruolo da protagonista e parte attiva anche in  questa delicata fase politica, ritiene che il centrodestra debba fare tesoro degli errori degli avversari politici, al fine di evitare le stesse convulsioni di questa maggioranza raccogliticcia, appena evaporata dopo lunga e sofferta agonia. In particolare appare opportuno evitare diktat esterni al territorio, con candidature calate dall’alto, (come purtroppo avvenuto in passato)  ma cominciare sin d’ora ad interloquire e coinvolgere in una corale azione politica, tutti coloro che da anni, in maniera attiva hanno speso la loro immagine sul territorio, siano essi politici, imprenditori locali o associazioni.
Formuliamo allora una domanda provocatoria, a chi ha orecchie per sentire,
conclude Di Stasio: se le primarie valgono a livello nazionale, non credete che a maggior ragione siano utilissime a livello locale?”.

martedì 20 Novembre 2012

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti