Politica

Emiliano attacca su facebook il senatore D’Ambrosio Lettieri

Mariangela Lacriola
Commenti da parte di giovani
2 commenti 30

In questo momento proprio sulla pagina facebook del Sindaco di Bari, Michele Emiliano si lascia andare a commenti e provocazioni nei confronti del senatore Luigi D'Ambrosio Lettieri, sulla questione palme nel centro città che proprio ieri, a seguito di una fotografia pubblicata da un cittadino sulla pagina facebook del sindaco, ha destato non poche reazioni.

Emiliano in un nota riporta: "Il senso dell'humor di D'Ambrosio Lettieri è pari a quello di Ceasescu, si dedica addirittura alla scrittura di una nota stampa per commentare la presenza di un topo su di una palma. Ma chi ha sempre sconsigliato alla destra padrona di questa città di piantare palme in centro perchè queste non sono adatte al nostro habitat ed attirano i topi? Vi ricordate la fissazione di Di cagno Abbrescia per le palme?

D'Ambrosio ha anche la memoria di un vecchio computer a 20mega dell'Olivetti e si dimentica che mettere a disposizione dei topi centinaia e centinaia di palme piantate dal PDL non è stata proprio una buona idea. Ma come dobbiamo fare con questi scocchiati che non ricordano e commentano politicamente sui topi che mangiano datteri sulle palme che la loro amministrazione ha piantato contro il parere di tutti gli esperti della città e del centrosinistra dell'epoca? Se avessimo continuato a scherzare sarebbe stato meglio.

Questa destra se ne va dalla storia d'Italia senza lasciare rimpianti. Incompetenti, smemorati, politicamente sprovveduti, inutilmente provocatori di fronte al desiderio di non drammatizzare un evento che ogni giorno accade in tutte, dico tutte, le città del mondo. Patetici fino in fondo. Almeno Berlusconi era intelligente, per il male, ma era intelligente, i suoi epigoni, neppure questo."

La nota commentata da molti giovani stufi, che consigliano di evitare il lancio di accuse da sinistra a destra e viceversa, provvedendo, invece, a rendere Bari una città migliore e invitando Michele Emiliano ad occuparsi di problematiche di maggior rilievo come la sanità in bufera e la disoccupazione giovanile.

mercoledì 14 Novembre 2012

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
2 Commenti
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Simeone Di Cagno Abbrescia
Simeone Di Cagno Abbrescia
9 anni fa

E quando i topi salgono sui lecci di Corso Cavour la colpa e’ di Gioacchino Murat?……

Francesco  Muolo
Francesco Muolo
9 anni fa

Infatti..Emiliano: la colpa è sempre degli altri! Vergogna!