Basket

Liomatic Group Cus Bari, tutto pronto per la sfida con Lucca

la Redazione
Ingressi gratuiti per gli studenti universitari che mostreranno il tesserino del CUS
scrivi un commento 10

Vigilia di campionato per la Liomatic Group Cus Bari che torna in campo, domenica 11 novembre (ore 18), contro la ArcAnthea Lucca, a una settimana dalla sconfitta al supplementare contro Agrigento. Per gli uomini di coach Putignano, l'imperativo è ritrovare i due punti sospinti dal pubblico del PalaFlorio che, sinora, non ha mai mancato di far sentire il proprio calore e, a maggior ragione in quest'occasione, proverà a lanciare i cussini oltre i loro limiti. Di fronte un avversario temibile e d'esperienza, come lo descrive il tecnico barese: "Squadra neo-promossa con grandi ambizioni, ben strutturata e con uomini di esperienza, a cominciare da Santarossa. Formazione a cui non si può concedere nulla e contro la quale dobbiamo continuare a mostrare i progressi visti negli ultimi tempi, aggiungendo quel pizzico di cinismo in più fondamentale per stare a certi livelli". Sulla stessa lunghezza d'onda anche le parole del patron barese, Errico Ronzo: "Ai ragazzi dico di guardare con fiducia alla gara di domenica e di applicarsi con convinzione negli allenamenti, per acquisire la consapevolezza dei propri miglioramenti tecnici e affrontare gli avversari di gioco senza timori e con piglio vincente".

Diamo un'occhiata, dunque, alla formazione che domenica farà visita al parquet del Palazzetto di Japigia. Coach Russo dovrebbe affidarsi a Davide Parente in cabina di regia, costruttore di gioco e miglior realizzatore della squadra (18.4 punti di media); Negri (classe '91, quasi 12 ad impiego) e Casagrande sugli esterni, con Barsanti in via di recupero dall'infortunio pronto a subentrare; Santarossa (l'anno scorso con il Trento promosso in Legadue, 11.4) e Banti (8 punti e 7 rimbalzi) sotto le plance. A completare le rotazioni, gli under Bottioni e Sorrentino, in qualità di cambi degli esterni, Zanotti cambio dei lunghi.

A margine, vi segnaliamo che a partire da domenica gli studenti universitari potranno continuare ad avere accesso gratuito in gradinata, mostrando il tesserino del Centro Universitario Sportivo, che da anche diritto all'utilizzo delle strutture del Cus (piscine, campi di calcio, basket, tennis, palestre…). Il costo è di 20 euro, per iscriversi è sufficiente andare in segreteria in via Lungomare Starita 1 con certificato medico, due foto e documento attestante l'iscrizione all'università. Per chi non volesse iscriversi, mostrando il libretto potrà comunque beneficiare di uno sconto (da 5 a 3 euro).

venerdì 9 Novembre 2012

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti