Cultura

“Ciak, azione: prevenzione”, evento conclusivo al Cinema Galleria

Mariangela Lacriola
Politici e ragazzi d'accordo sulla prevenzione
scrivi un commento 37

Ieri mattina, in una delle più grandi sale del Galleria si è tenuto l'evento conclusivo del progetto "Ciak azione: prevenzione!". Protagonisti gli studenti delle scuole di Pescara, Bari e provincia che con i loro mini spot hanno reso l'idea dei mali che affliggono maggiormente i giovani (abuso d'alcol, fumo e sostanze stupefacenti).

L'evento è stato presentato da Antonio Stornaiolo, uno dei personaggi di spicco della commedia barese. Nel corso dell'iniziativa diversi sono stati gli interventi dei personaggi politici come quello del Presidente della Provincia, Francesco Schittulli, l'assessore Provinciale Sergio Fanelli.
Presenti in platea il vice presidente provinciale, Nuccio Altieri, l'assessore Quarto, i membri dell' Associazione LILT e l'associazione promotrice del progetto, il MODAVI Onlus, rappresentato dal Presidente del Modavi Nazionale Irma Casula e dal Presidente del Modavi Federazione Regionale Francesco Fera.

Per il presidente Schittulli, il successo in termini di partecipazione al progetto: “Dimostra la forte sensibilità dei nostri ragazzi. Hanno accettato una sfida dall’elevato spessore scientifico e formativo. Sono tutti vincitori perché si sono scoperti maestri nel diffondere la cultura della prevenzione per una migliore aspettativa di vita”.

Comune denominatore tra i discorsi fatti tra i diversi aderenti è il dover considerare i giovani non bamboccioni, o choosy come molti dicono. Essere a favore di iniziative di questo genere, promuovere la prevenzione a tutti i livelli e su tutti i fronti per poter considerare i giovani, la vera voce del futuro.
A seguito della presentazione delle produzioni audio-visive premiate per categoria, il vincitore assoluto del progetto è risultato lo spot sui corretti stili di vita, presentato da un gruppo di scuole pescaresi. Il video vincitore andrà in onda sulle web tv giovanili locali ed emittenti locali di Pescara e Bari.
Nell'intermezzo si è esibito il mago di Santo Spirito, Max Barile, che ha coinvolto i partecipanti in giochi di prestigio.

Il tutto si è concluso con un momento di aggregazione i cui i ragazzi hanno degustato i piatti tipici locali.

Le scuole che hanno partecipato al progetto sono per Bari e provincia:

Liceo Scientifico “Galileo Galilei”- Bitonto (BA);
I.T.C.S. “Vitale Giordano” -Bitonto (BA);

Convitto Nazionale Cirillo – Bari;
IISS “R. Luxemburg”- Acquaviva delle Fonti (BA);
Itc “A.M. Tannoia” -Corato (BA);
Liceo classico “A.Oriani” -Corato (BA);
Liceo Scientifico Linguistico “O.Tedone”- Ruvo di Puglia (BA);

IISS “Tommaso Fiore” -Modugno (BA);

I.T.C.S. “A. de Viti de Marco” -Triggiano (BA);

Liceo Statale “T. Fiore”- Terlizzi (BA) –

Per Pescara:

Istituto Alberghiero “De Cecco”;
Liceo Psicopedagogico “Marconi”;
Liceo Classico “Gabriele D’Annunzio”;
Liceo Psicopedagogico “Spaventa.

Nell’ambito del tema “Prevenzione”, il premio di categoria è stato vinto  dai ragazzi dell’I.T.C. “A.M. Tannoia” di Corato con il video dal titolo “Mi sono fatto una vita”, mentre per la categoria “Corretti stili di vita”, vincitori gli studenti dell’I.T.C. “Vitale Giordano“ di Bitonto  con “Mangiare sano, conquista la gente”. Ma il video, vincitore del primo premio, che meglio ha saputo rappresentare con incisività i contenuti del progetto è stato quello realizzato dalla cordata di scuole di Pescara sul tema: “I corretti stili di vita”.

mercoledì 31 Ottobre 2012

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti