Attualità

“Occupiamo la cattedrale”, protesta dei lavoratori ex ccr

Giovanni Settanni
"Siamo disperati, non possiamo più vivere con 420 euro al mese"
scrivi un commento 111

"Occupiamo la cattedrale di Bari fino a quando non avremo risposte sulla nostra vertenza".

I lavoratori delle ex case di cura riunite sono in presidio a Bari vecchia davanti al duomo di San Sabino. "Siamo disperati: non possiamo più vivere con 420 euro al mese. Ma nessuno ci ascolta, adesso abbiamo bisogno che le cose cambino".

A novembre i lavoratori festeggeranno, si fa per dire, i 18 anni di cassintegrazione. Dal 1994 sono pagati per non lavorare.

mercoledì 24 Ottobre 2012

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti