Attualità

3° Bari Beagle Day

La Redazione
Allo JacoClub di Bari
scrivi un commento 120

La lunga “lotta” che ha portato alla chiusura di Green Hill nei mesi scorsi ha coinvolto emotivamente non solo i tanti animalisti che l'hanno portata avanti, ma anche milioni di italiani. Per fortuna la maggior parte dei beagle che erano destinati alla vivisezione hanno trovato una famiglia. Ma sono tante le famiglie, anche in Puglia, che a questa razza sono legati da anni.

Oggi, domenica 30 settembre, saranno un centinaio i beagle di Bari e provincia che, accompagnati dai loro appassionati padroncini, daranno vita al 3° Bari Beagle Day, un evento che si rinnova e che si svolgerà sui campi dello Jacoclub, a Santa Fara. Salti, passerelle, sfide e socializzazione. Sono solo alcuni ingredienti del raduno, assolutamente informale, pensato per far socializzare questi fantastici cagnolini e per metterli simpaticamente a confronto.

Per tutta la mattinata si divertiranno coloro che si stanno iscrivendo alla manifestazione attraverso l’evento creato nel social network Facebook, chiamato proprio 3° Bari Beagle Day, ed anche chi ne è venuto a conoscenza tramite il passaparola.

Gli amici a 4 zampe potranno affrontare alcune prove di abilità e simpatia. Guidati dall’addestratore Roberto Jacoviello, si cimenteranno in mini prove di agility, una delle attività più divertenti da poter svolgere con il proprio cane, tra ostacoli e palizzate. Inoltre, i beagle saranno giudicati informalmente da tre giudici che sceglieranno i più simpatici. Per i cuccioli, invece, la socializzazione prima di tutto: liberi di scorazzare e giocare in un campo a loro dedicato.

Il Bari Beagle Day è nato dall’idea del giornalista di EPolis Bari Maurizio Spaccavento, grande appassionato di questa razza famosa per la sua testardaggine ma anche per il suo carattere: il beagle è ideale per famiglie con bambini in quanto è sempre disponibile al gioco e mai aggressivo. La realizzazione dell'evento è possibile grazie all’efficacia comunicativa di Facebook, che ha attirato molte persone da Bari e provincia, ed alla disponibilità di Roberto Jacoviello, titolare di Jacoclub, che ha messo a disposizione la sua struttura e la sua professionalità. Una manifestazione, insomma, che nasce dal cuore e che punta a diventare un appuntamento fisso.

domenica 30 Settembre 2012

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti