Basket

Pink Bari premiata alla ‘Festa del Basket Pugliese’

La Redazione
Il trofeo ‘Gemma Conti'. Istituito dalla famiglia e dal marito Antonio Amatulli, rinomato cestista e allenatore, è il premio per la migliore giovane cestista pugliese
scrivi un commento 53

Mentre si scaldano i motori per la prossima stagione, la Pink Bari ne archivia un’altra, ricca di soddisfazioni e riconoscimenti. Gli ultimi in ordine di tempo sono arrivati durante la Festa del Basket Pugliese: per il sodalizio rosablue assegnato il premio Fair Play (campionato under 15) ma soprattutto l’ottavo trofeo ‘Gemma Conti’. Istituito dalla famiglia e dal marito Antonio Amatulli, rinomato cestista e allenatore, è il premio per la migliore giovane cestista pugliese nello spot di playmaker, proprio come l’indimenticata Gemma.

In maniera eccezionale sono state due le atlete a ricevere dalle mani di Amatulli l’ambita palma, condivisa quest’anno dalle ‘pinkine’ Annarita Araneo e Anghely Delli Carri (classe ’95), entrambe visibilmente emozionate alla consegna del premio.
Sono molto contenta – esordisce il play Annarita Araneo – per aver ricevuto questo riconoscimento. Per me è una grande soddisfazione dopo la passione e la voglia che ci ho messo in tutti questi anni. Spero sia solamente un inizio. Vorrei dedicare questo premio ai miei genitori che mi hanno sempre seguito e continuano a farlo con tanta pazienza. Inoltre ringrazio la società e gli allenatori che mi danno la possibilità di crescere e di migliorare sempre di più. Se ci alleniamo tanto, così come stiamo facendo in questo periodo, possiamo toglierci belle soddisfazioni.”

Sulla stessa lunghezza d’onda la sua compagna di squadra.
“Mi gratifica molto ricevere questo premio – afferma Anghely Delli Carri – perché è il frutto di tanto lavoro che intendo continuare. Ringrazio la società, in particolare i miei allenatori per il lavoro che stanno svolgendo. Intendo dedicare il premio a me in prima persona e poi anche alle mie compagne di squadra. Per quanto riguarda quest'anno spero di fare un buon campionato, di divertirmi e soprattutto di continuare a migliorare e a impegnarmi.”

Titoli di coda per una stagione generosa e sipario alzato per un’annata che si profila molto interessante e promettente.

mercoledì 19 Settembre 2012

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti