Attualità

Strada di PRG a Palese, De Matteo scrive a Di Liso

Gaetano Macina
Palese è un luogo che da anni giace in stato di semiabbandono
1 commento 108

Nicola De Matteo, consigliere provinciale del Movimento Schittulli, sulla questione della realizzazione della nuova strada di PRG a Palese in via del Quadrifoglio scrive al Presidente della Prima Circoscrizione :

<< Raccolgo con forza le garbate, ma decise proteste degli abitanti di Palese che risiedono in via del Quadrifoglio per una viabilità che li penalizza da sempre. Mi auguro che in tempi brevi si possa risolvere il problema che ti sottopongo relativo alla viabilità contestata relativa a via Nisio, via del Quadrifoglio e via Duca D’Aosta e, quindi dell’apertura di una “nota” strada di collegamento. Ritengo che questo collegamento – previsto dal Piano Regolatore – migliorerebbe di molto la viabilità e la vivibilità di questa zona dove risiedono centinaia di famiglie. la cementificazione diffusa e irrazionale e case messe su con una protervia inaccettabile sono un vero e proprio sfregio alla natura agreste e serena di Palese e dei suoi abitanti.

Sappiamo entrambi- continua De Matteo- che Palese è un luogo che da anni giace in stato di semiabbandono. E’ anche noto che in quella zona è facile rimanere ingolfati in un assurdo doppio senso di marcia della “bretella” che collega via del Quadrifoglio a via Duca D’Aosta, così come è facile rimanere impantanati – sempre in via del Quadrifoglio –  appena Giove pluvio inizia a riversare – anche poche – gocce d’acqua. E’ inutile nascondere che negli ultimi anni a Palese è andata perduta la cultura della bellezza che è patrimonio di chi qui è nato e continua silentemente a viverci. Purtroppo è così. Il problema che ti ho sottoposto è un’opera non certamente colossale e che da anni è stata progettata, finanziata e mai realizzata. Mi pare che ora si trovi inserita nel “Piano triennale delle opere pubbliche” del Comune di Bari. Questo strumento, come a te è ben noto, è un libro dei sogni che mai saranno realizzati. C’è bisogno di rifinanziare l’opera con altri strumenti, attingendo ad altre risorse in bilancio che non impattino con le regole rigide del “Patto di stabilità”.

So che la Circoscrizione che tu guidi è di centrosinistra, ovvero uguale a quella che regge il Comune di Bari, e che, quindi, è difficile mettersi “contro” l’Istituzione madre, ma qui è richiesto dai cittadini uno “scatto di reni” a sostegno del bene comune. La vivibilità del nostro territorio ha bisogno anche di questo>.

Ricordiamo ai nostri lettori che l’apertura “abusiva”, senza aver realizzato la strada di PRG in questione ,di un tratto di strada tra Via Nisio e Via del Quadrifoglio è  causa di incidenti automobilistici anche molto gravi.

lunedì 17 Settembre 2012

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
1 Comment
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Donato Merolla
Donato Merolla
9 anni fa

Esempio di politica che costa troppo e non rende nulla. Tanti soldi spesi in commissini ordinarie e speciali e i problemi invece di risolverli … aumentano!