Cronaca

Scontro tra rumeni e carabinieri: qualche giorno di prognosi per i militari

La Redazione
L'accusa è di resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento in concorso. Ora sono in carcere
scrivi un commento 10

I Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato due fratelli di nazionalità rumena di 22 e 27 anni con l’accusa di resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento in concorso.

I predetti, dopo aver incrociato una pattuglia dei Carabinieri, allo scopo di sottrarsi al controllo, hanno tentato di dileguarsi prima a bordo di un’autovettura (trascinando uno dei militari per alcuni metri ) e successivamente a piedi.

I due sono stati bloccati non prima di aver impattato con il veicolo militare e dopo un violento tentativo di divincolarsi.

I militari se la caveranno con alcuni giorni di prognosi mentre i due fratelli, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, sono stati associati presso la casa circondariale del capoluogo.

domenica 9 Settembre 2012

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti