Cronaca

Carbonara, sorpresi a spacciare marijuana

La Redazione
Arrestati quattro nigeriani
scrivi un commento 54

Sono stati sorpresi mentre spacciavano una dose di Marijuana ad un giovane barese. È quanto hanno scoperto a Bari Carbonara i Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Bari che hanno arrestato il 29enne Manneh Lamin, il 24enne Konate Amidou ed il 23enne Hamza Fatty, tutti di nazionalità nigeriana e già noti alle forze dell’ordine con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, nel corso di uno specifico servizio, hanno notato in Piazza Umberto i giovani cedere “qualcosa” ad un tossicodipendente del luogo. Prontamente intervenuti hanno bloccato i presenti sequestrando complessivamente 100 grammi di Marijuana trovata addosso ai tre stranieri.
L’acquirente è stato segnalato in qualità di assuntore al competente Ufficio Territoriale del Governo di Bari.
I tre nigeriani, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, sono stati associati presso la locale Casa Circondariale.

E’ accaduto, ancora Bari l'arresto da parte dei Carabinieri di un 28enne di origini nigeriane con l’accusa di resistenza a Pubblico Ufficiale, violazione di domicilio e rifiuto di fornire la propria identità personale.

I militari, intervenuti presso lo studio di un avvocato per un segnalato diverbio, senza alcuna ragione sono stati aggrediti con calci e pugni dallo straniero che,  barricatosi all’interno dello studio, si è rifiutato di fornire le proprie generalità.
Il 28enne, prontamente bloccato, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato ristretto presso la locale casa circondariale.

venerdì 7 Settembre 2012

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti