Cronaca

Ceglie del Campo, donna gira armata di ascia per strada

La Redazione
Minacciava un 27enne per futili motivi condominiali
scrivi un commento 1262

Oggetti tipici dei migliori film dell'orrore: un'ascia e delle strade di periferia di notte. E' questa la scena che si è rivelata ieri sera agli agenti della Polizia intervenuti a Ceglie del Campo per sedare una discussione che poteva avere delle gravissime conseguenze.

Gli agenti sono così arrivati in via Del Monastero, allertati da diversi cittadini per una lite condominiale e hanno deferito in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria, una donna, di 55 anni, per minacce gravi e possesso ingiustificato di oggetto atto ad offendere.

In particolare, sull’utenza 113 erano già giunte diverse segnalazioni di una donna che  per si aggirava per le strade con in mano un’ascia, e contestualmente un uomo chiedeva l’intervento della polizia poichè asseriva di essere minacciato da una donna armata.

Giunti sul posto, gli operanti hanno effettivamente identificato il richiedente, un uomo di 27 anni, e la donna, coinvolti in un animato diverbio che, iniziato sul pianerottolo delle rispettive abitazioni, si era protratto all’interno dell’area condominiale destinata al parcheggio delle auto.

Secondo quanto dichiarato, la causa della lite era da ricondurre a futili motivi condominiali. La donna ha poi riferito che l’uomo le aveva preso a calci la porta di casa, mentre questo ultimo ha confermato che la predetta lo aveva minacciato  impugnando un’ascia.

Gli agenti hanno proceduto alla perquisizione della abitazione della donna, dove hanno rinvenuto un’accetta con manico in legno della lunghezza complessiva di 45 cm,  posta sotto sequestro.

martedì 4 Settembre 2012

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti