Politica

Il MoVimento 5 Stelle a Bari per un comune progetto politico

Fabio Leli
Attivisti di 15 Comuni dialogano per lo stesso obiettivo: "Democrazia diretta"
1 commento 65

Il Movimento nasce in rete, si radica sul territorio e deve essere locale.” Ha esordito così Giuseppe L’Abbate, il portavoce del Movimento 5 Stelle di Polignano a Mare, al primo incontro tecnico fra gli attivisti in Terra di Bari: “Come dice Beppe Grillo – ha proseguito L’Abbate – bisogna rovesciare la piramide, laddove soltanto con la base, ossia con la partecipazione di tutti cittadini, è possibile parlare di democrazia diretta.”

Da Modugno a Castellana Grotte, da Valenzano a Bari sono stati una quindicina i gruppi presenti e ciascuno ha parlato della propria esperienza maturata fino ad oggi. Interessante è quello che ha raccontato Giuseppe Deleonibus, portavoce del gruppo di Monopoli: “Nati il 10 giugno, dal giorno dopo, abbiamo già avviato la nostra prima iniziativa sul monitoriamo delle spiagge; oggi invece abbiamo operativi tre gruppi di lavoro sull’ambiente, sull’economia e sulla cultura.”

Al termine del raduno abbiamo fermato i promotori della riunione, Vincenzo Madetti e Lello Ciampolillo, portavoci degli attivisti del Movimento 5 Stelle di Bari: “L'incontro ha posto le basi per la creazione di un "osservatorio" dei gruppi della Terra di Bari e cosa fondamentale ha consentito che si formassero gruppi unici nei Comuni dove ne erano presenti due.”

“L’incontro – ha concluso Madetti – ha raggiunto il suo obiettivo, ossia quello di far conoscere gli attivisti locali, di scambiare esperienze per aiutare i gruppi più piccoli e di costruire un laboratorio di idee per un comune progetto politico.”

domenica 2 Settembre 2012

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
1 Comment
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
nicola caputo
nicola caputo
9 anni fa

ottima sintesi sui punti chiave dell’incontro di ieri del m5S, vale molto di più di una pubblicità. nicola caputo