Attualità

Agricoltura, il nostro sistema agroalimentare in crisi

La Redazione
La nostra tradizione contadina a rischio dai divieti imposti dalla Corte di Giustizia
scrivi un commento 1

La sentenza  della Corte di Giustizia dell'UE, che ha sancito il divieto di commercializzare sementi di varietà tradizionali che non siano iscritte nel catalogo ufficiale europeo, mette a serio rischio il nostro sistema agroalimentare". Lo afferma in una nota il Consigliere Regionale del PDL Michele Boccardi.

"Il disposto -continua Boccardi- pone a rischio anche lo sviluppo turistico ed enogastronomico della nostra regione, che in questi anni è cresciuto anche grazie alla valorizzazione della dieta mediterranea, che appunto si fonda su tutta una serie di materie prime che provengono dalla nostra ricca tradizione contadina, e che peraltro è oggetto di istruttoria per divenire patrimonio UNESCO".

"Se fosse confermato tutto questo impianto -prosegue l'esponente Regionale- sarebbero vani  tutti gli investimenti che sono in atto a tutela della biodiversità che, ironia della sorte, vengono finanziati con fondi europei".

"Colgo l’appello dell’Assessore Stefàno – Conclude Boccardi – e garantisco sin d’ora tutta la mia disponibilità affinché  si giunga ad una soluzione che salvaguardi le nostre produzioni tradizionali, mettendo in campo ogni azione utile a scongiurare l’estinzione di varietà autoctone e tipiche della nostra terra, che sono il fondamento della ricchezza del nostro sistema agricolo ed agroalimentare".

sabato 18 Agosto 2012

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti