Politica

News dai candidati di Terra di Bari

La Redazione
scrivi un commento 4027

AlbaRadio: la web radio al femminile
Sul sito dell’onorevole Alba Sasso, www.albasasso.it è attiva la webradio "AlbaRadio": un esperimento che sta già raccogliendo un grosso successo di ascolti.
Uno spazio radiofonico dal quale verranno trasmesse interviste, schede d’approfondimento, dichiarazioni, interventi politici, insieme a momenti d’intrattenimento. Una novità nel panorama politico, la volontà di dialogare direttamente con i cittadini.
Un modo nuovo e diverso per approfondire i contenuti e i temi di questa campagna elettorale, per dare spazio a momenti di discussione che si sviluppano fuori dagli spazi tradizionali. Alla base, l’esperienza storica delle "radio libere", recuperata e riproposta tramite gli strumenti messi a disposizione dalle nuove tecnologie, e una volontà di uscire dai tradizionali modi di comunicare.

L’on. Vita su Punta Perotti
"La "saracinesca" di Punta Perotti, 300 mila metri cubi di cemento costruiti abusivamente sul lungomare di Bari, uno dei più gravi sfregi alla cultura e all’ambiente del nostro Paese, sta per essere abbattuta. Il primo corpo di fabbrica sarà demolito il 2 aprile. Sarà una giornata da non dimenticare per la cultura e per l’ambiente, per tutti coloro che hanno una nuova visione dello sviluppo dell’Italia e del Sud in particolare" ha detto Vncenzo Vita.
" Va dunque sostenuto e rilanciato il progetto del regista Alessandro Piva illustrato  oggi sulla Gazzetta del Mezzogiorno con il quale si chiamano a raccolta filmaker da tutta Italia per realizzare un reportage a più mani per documentare la demolizione dell’ecomostro, con il riferimento simbolico, per l’immaginario collettivo, delle immagini finali delle deflagrazioni di Zabriskie Point di Michelangelo Antonioni, pietra miliare della filmografia del ‘900".

Vita aggiunge:  "Il 2 aprile sarà un giorno da ricordare affinché resti vivo nella memoria il ricordo non di una demolizione ma della costruzione di una rinnovata convivenza civile, della sconfitta dell’illegalità e della barbarie dell’abusivismo edilizio e degli scempi ambientali attraverso la documentazione di registi, produttori indipendenti, scrittori, uomini di cultura ma anche di gente comune. Un riferimento per tutti: www.perottipoint.it per raccontare, ognuno dal suo punto di vista, la propria idea di  condivisione e tutela del patrimonio culturale e ambientale del nostro paese".

mercoledì 22 Marzo 2006

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti